IN 6 ANNI ASSUNTI 20MILA GIOVANI IN BANCA

LA RICERCA FABI DIFFUSA DALL'AGENZIA ANSA

Inserito il 10 Febbraio 2019

La ricerca della FABI, diffusa questa mattina dall’ANSA, sul ricambio generazionale nel settore del credito. In Europa 229.000 licenziamenti. Sileoni: “In Italia nessuno grazie a due strumenti inseriti nel contratto: Fondo esuberi e Fondo occupazione”. Leggi il lancio dell’agenzia.

*Banche: ricambio accelera, in 6 anni assunti 20 mila giovani* *_Compensano 40 mila uscite volontarie, in Ue 229 mila licenziati*_

 
(ANSA) - MILANO, 9 FEB - Le banche italiane spingono verso il ricambio generazionale dei dipendenti. Negli anni della crisi, dal 2012 al 2018, i primi otto gruppi bancari italiani hanno assunto 20.285 giovani con eta' inferiore ai 35 anni. E' quanto emerge da una analisi della Federazione autonoma bancari italiani (Fabi). Circa il 57% delle assunzioni complessive ha riguardato personale femminile e il 43% il personale maschile. I nuovi ingressi hanno bilanciato i 40.000 esuberi del settore gia' completati, tutti gestiti solo con pensionamenti e prepensionamenti volontari. In Europa, si e' assistito, contemporaneamente, alla perdita di 328.000 posti di lavoro in banca: per il 70% di questi (circa 229.000) si e' trattato di licenziamenti. In Italia le crisi bancarie e gli esuberi sono state gestite con il fondo esuberi e il fondo per l'occupazione. "Grazie a questi strumenti - afferma il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni - sono stati evitati i licenziamenti".
LE/LE 09-FEB-19 10:44
 

 

 

Se clicchi qui puoi andare sulla nostra pagina e mettere subito MI PIACE