TFR: VARIAZIONE PERCENTUALE

VARIAZIONE PERCENTUALE VERSAMENTO AL FONDO DI GRUPPO

Inserito il 01 Ottobre 2018

Da oggi 1° ottobre è disponibile l’applicativo online per la variazione della percentuale del TFR versata alla previdenza, così come definito dalla normativa vigente e dall’accordo sindacale del 14/3/2018.

Il personale iscritto al Fondo a contribuzione definita del Gruppo Intesa Sanpaolo, con esclusione dei c.d. "iscritti taciti", (i colleghi che, trascorsi 6 mesi dall'assunzione, non hanno espresso alcuna scelta in ordine al TFR maturando, ossia conferirlo al Fondo Pensione, ovvero mantenerlo presso il datore di lavoro), ha la possibilità di modificare, anche in riduzione, la quota di TFR maturando, destinata alla previdenza complementare nelle percentuali 0%-25%-50%-75%.-100%.

L’opzione è esercitabile in qualsiasi momento dell’anno (e senza limiti temporali tra una richiesta e l’altra) e avrà decorrenza dal cedolino stipendi del mese successivo alla richiesta.

Il Personale già iscritto al Fondo a contribuzione definita del Gruppo Intesa Sanpaolo, può esercitare la scelta tramite l’apposito applicativo online "Variazione percentuale di versamento del TFR al Fondo di Gruppo".




L'applicativo è disponibile nella nostra Intranet in:

- Persona > Welfare > Previdenza > Fondo Pensione a contribuzione definita del Gruppo Intesa Sanpaolo
- Persona > Presenze e retribuzioni
- Persona > Gestione dirigenti.

Una volta effettuata la variazione sarà possibile stampare una ricevuta da conservare.

Non dovranno utilizzare la compilazione online, ma i moduli cartacei disponibili sul sito del Fondo alla voce Moduli > Contribuzione:
- i Colleghi lungo assenti e/o non vedenti (il modulo, debitamente compilato, dovrà essere spedito all’Amministrazione del Personale);
- i Colleghi che non hanno accesso alla intranet aziendale.

Per maggiori informazioni o per annullare e modificare la variazione già inserita:

- le Aree professionali e quadri direttivi, devono aprire un Ticket Web (percorso: Personale - Intesap > Retribuzioni aree professionali e quadri > Previdenza Complementare);
- i Dirigenti devono contattare l'ufficio Amministrazione Dirigenti al seguente indirizzo email: dc_ru_amministr_dir.06424@intesasanpaolo.com.

Il personale neoassunto o il personale non ancora iscritto al Fondo (c.d. "iscritto silente"), per scegliere la destinazione del TFR e/o per aderire alla previdenza complementare e attivare il contributo datoriale, deve accedere all’ "Applicativo on line Modulo TFR2 e/o Adesione Fondo Pensione" disponibile nelle stesse sezioni della nostra Intranet. Anche in questo caso, i colleghi di prima occupazione post 93, che scelgono di aderire al Fondo di Gruppo, non hanno più l’obbligo di conferire il 100% del TFR al Fondo e possono, successivamente all’adesione, variarne la percentuale. 

 

Torino/Milano, 1.10.2018

I CONSIGLIERI E I DELEGATI FABI ELETTI AL FONDO PENSIONE DI GRUPPO

 

ASSISTENZA E INFORMAZIONI AL NOSTRO SPORTELLO WELFARE .-

 


 

Se clicchi qui puoi mettere subito MI PIACE alla nostra pagina