INCONTRO CON AZIENDA DEL 17 APRILE

Gruppo Intesa Sanpaolo

Inserito il 17 Aprile 2019

Scarica il file allegato

- Incontro Divisione Private.

ISP Private Banking aspira a diventare uno tra i 5 operatori principali in Europa per risparmio gestito ed il secondo nell’eurozona. Si denota una forte spinta verso il mercato internazionale, anche attraverso la valorizzazione delle competenze acquisite con l’acquisizione della svizzera Morval e della base di Londra. Sono circa 200 i colleghi che hanno oramai acquisito forti competenze sui mercati specializzati esteri.

Nella Divisione Private i bankers sono rimasti sostanzialmente invariati, da 5990 nel 2017 a 5995 nel 2018. In aumento il personale che passa dai 3216 colleghi del 2017 ai 3305 del 2018. In totale dal 2014 l’organico è cresciuto di 473 colleghi, dei quali circa 370 organici ed il resto derivante dall’acquisizione del gruppo Morval. Gli sportelli del Gruppo sono attualmente 226.

Per quanto riguardo l’utilizzo del lavoro flessibile: gli aderenti al 31 marzo sono 591 colleghi su un bacino potenziale di 806. Gli effettivi utilizzatori sono 524. Abbiamo richiesto l’estensione dello smart working in Fideuram Invest ed in tutte le altre strutture non ancora abilitate.

Nel 2019 usciranno circa 80 persone delle 140 previste dal piano di uscite volontarie in esodo.

 

- Accordo di armonizzazione per Morval SIM.

È stato firmato in data odierna l’accordo di armonizzazione nel Gruppo Intesa Sanpaolo di Morval SIM. I colleghi interessati sono 8 a Torino e 5 a Milano, tutti full time e a tempo indeterminato. L’accordo avrà validità dal 1° luglio 2019. Sono state armonizzate, con quanto previsto dai regolamenti di Gruppo, le previsioni in materia di previdenza complementare, fondo sanitario, ALI, condizioni agevolate e buono pasto. 

 

Varie – TETI

Per quanto riguarda l’autorilevazione delle competenze (Teti) non sono previste altre proroghe al termine previsto per la compilazione. Abbiamo ribadito come debbano cessare le pressioni indebite per la valorizzazione delle competenze: se il sistema non raggiunge la platea prevista non è certamente forzandone la stesura all’ultimo momento che si raggiunge lo scopo di valorizzare le competenze dei colleghi. Come avevamo purtroppo previsto bisogna essere veramente ottimisti per sperare che i colleghi, presi come sono dal quotidiano lavorativo, riescano a ritagliarsi un tempo decente per la compilazione attenta e dettagliata di un sistema lungo, complicato e ridondante come questo. Per prevedere il successo della fase di rilevazione era sufficiente leggersi uno degli innumerevoli comunicati usciti sulle condizioni di lavoro dei colleghi, che non riportano certamente il racconto di un comodo cocktail preso al bar.

 

VARIE

- È stata inviata dalla banca, via posta elettronica, informativa su Next, la piattaforma digitale che sviluppa il piano di riqualificazione e riconversione del piano di impresa. La comunicazione è stata inviati senza distinzione a tutti i colleghi del perimetro Italia, non è una comunicazione quindi mirata ai soli colleghi interessati dal processo di riconversione.

- Per quanto riguarda la giornata di recupero di dicembre per i colleghi che hanno lavorato il sabato secondo le previsioni dell’accordo del 18 dicembre 2018, con il cedolino di aprile verrà regolarizzata la situazione per i colleghi interessati. 

 

Torino/Milano, 17 aprile 2019

LA SEGRETERIA FABI GRUPPO INTESA SANPAOLO


 

 

Se clicchi qui puoi andare sulla nostra pagina e mettere subito MI PIACE